Autonomia produttiva, esperienze a confronto per un movimento toscano

Il tavolo intende ragionare con alcuni protagonisti consolidati sul percorso da intraprendere verso un rafforzamento della rete toscana degli autoproduttori. Partendo dalle esperienze e specificità delle singole realtà, l’intento è quello di mettere a fuoco attraverso un dibattito aperto quali siano i principali ostacoli al consolidamento delle auto-produzioni e come questi possano essere rimossi e superati.

Parteciperanno:

 Mondeggi bene comune, Genuino Amiatino, Fuorimercato, Sandro Brugiotti (occupazione terre), Karalò (progetto di sartoria)