I Edizione – 2016

Laboratori – Progetti – Concerti – Tavoli di discussione – Teatro – Programma completo

Crediamo nell’autoproduzione come forma di azione diretta, di libera espressione della creatività, di lotta per accrescere la nostra autonomia e indipendenza, per riprenderci in mano i nostri destini. L’idea di proporre un festival delle autoproduzioni nasce da un gruppo di amici del senese accomunati dalla convinzione che solo attraverso l’azione diretta per la diffusione di cultura e conoscenze si potrà percorrere la strada verso una società liberata. Il festival intende consolidare forme di produzione che mettono al centro le capacità degli individui; modalità di gestione fondate sulla cooperazione tra liberi e uguali; una distribuzione svincolata da leggi e tasse. Chiamiamo singoli e gruppi a presentare le loro esperienze, a raccontare successi e difficoltà, a delineare progetti e aspirazioni.

Il festival propone un libero mercatino permanente per chi vuole esporre e vendere ciò che produce; laboratori per insegnare come fare da sé; intrattenimenti pomeridiani per bambini; discussioni; cene; spettacoli di teatro; concerti; proiezioni di documentari auto-prodotti.

Presentazione

Il Festival delle Autoproduzioni è un progetto nato dalla collaborazione di diverse realtà e singoli tra cui: La Casaccia, casa comune agricola (Murlo); la Befa, casa autogestita e condivisa (Murlo); lo Spazio Libertario Pietro Gori di Volterra; il Caffè de la Paix, spazio libero ricreativo culturale di Poggibonsi; Pizzeria Pirata; Officina Solidale.

Ospitalità

La Corte dei Miracoli che ospita il festival non ha possibilità di ospitare per far dormire chi verrà al festival. Ci dispiace molto ma è stato un compromesso che abbiamo dovuto accettare.

E’ possibile per chi fa laboratori, spettacoli o bancarelle in via eccezionale di richiedere di dormire in case di amici e compagni e ci si deve prenotare con Elena 3497802861 (meglio con sms o telegram) ,

e-mail: subcouture@gmail.com

Per chi ha il camper c’è la possibilità di usare il parcheggio del locale il Tocco (Coroncina) dove passa un autobus che si ferma a 2 minuti a piedi dalla corte.

Per chi vuole andare in campeggio, consigliamo il campeggio della Montagnola (8km da Siena)www.campinglamontagnola.it/

Per chi vuole non ha camper e non vuole spendere ci sono spazi nelle case degli organizzatori e amici ma dovete comunicarci prima per mail (oggetto: ospitalità) quanti siete e confermare all’arrivo.

Come arrivare

Da Nord e da Sud, uscita tangenziale Siena Sud, seguire indicazioni per Porta Romana. Entrati dentro la porta percorrere il viale con i pini, subito prima del Telepass di controllo accessi al centro storico, girare a sinistra ed entrare all’interno dell’Ex O.P San Niccolò, per parcheggiare scendere alla destra dell’università e seguire a piedi le indicazioni.

Impostare sul GPS le coordinate: N 43° 18′ 51” / E 11°20′ 15”